videosword
registratevi subito al forum per avere accesso ai contenuti speciali

RECENSIONE DEEPOLIS

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RECENSIONE DEEPOLIS

Messaggio  Admin il Gio Lug 01, 2010 1:15 pm

Eccoci a recensire un altro browsergame.
Si tratta di Deepolis, un browsergame abbastanza particolare dellad Bigpoint.
Infatti questo browsergame non è composto da moduli come gli altri (per fare un esempio citiamo il famosissimo Ogame) bensì si basa sul flash.
Questo permette al giocatore di muoversi veramente e fluidamente nello spazio di gioco conferendo
allo stesso maggiore interattività e spessore senza però dover obbligare l'utenza a scaricare client o altro.
Il giocatore dovrà (come in tutti i browsergame del resto) iscriversi prima di poter iniziare, una volta fatta l'iscrizione dovrà creare il suo personaggio scegliendo i vestiti e i connotati da un apposito menù (devo dire che questo fa molto rpg anche se non c'è una grande scelta e troverete sicuramente molti vostri cloni nel gioco) fatto ciò, il player, dovrà scegliere a quale fazione appartenere. La scelta della fazione influenzerà pesantemente lo svolgimento del gioco, infatti, la fazione rossa annovera i player che preferiscono l'attacco come caratteristica principale, la gialla annovera i player che prediligono la difesa mentre la blu è la fazione dei giocatori che scelgono un equilibrio fra attacco e difesa.
Fatto questo si potrà finalmente cominciare a giocare.
Ora è doveroso raccontare un po' la (scarna) trama del gioco: In un'imprecisata età nel futuro è scoppiata una grande guerra nucleare che ha devastato il pianeta che è stato sommerso dalle acque (facciamo le corna e continuiamo) in questo scenario apocalittico 3 fazioni si danno battaglia, i rossi
basano la propria economia sulle tecnologie e sulle risorse ante guerra come nucleare e petrolio; i gialli ritengono che le energie naturali e pulite come eolica e solare siano le migliori mentre i blu usano tecnologie e risorse sostenibili ma non al livello dei gialli (sono equilibrati anche nella filosofia).
Chiaramente queste 3 fazioni se le danno di santa ragione per imporre la loro ideologia su gli altri dunque quando troverete un player di una fazione differente dalla vostra dovrete dar fondo ai siluri.
Chiaramente questo mondo post-apocalittico (e ri facciamo le corna) è infestato da mostri marini di ogni genere al quale tutte le 3 fazioni danno la caccia.
IL gameplay però (e aggiungerei purtroppo) non è assolutamente all'altezza del resto poichè la nostra unica occupazione sarà un continuo spara-e-uccidi sui mostri e sulle navi avversarie,
questa sgradevole e noiosa operazione è utile per guadagnare soldi con cui comprare nuovi sommergibili nuove armi e nuove munizioni, avanzare di livello e diventare più forti,e infine progredire nel gioco.
Dunque possiamo affermare che questo titolo è affetto dalla grande e terribile malattia dei browsergame e degli altri giochi online chiamata grind sfrenato (ossia il dover uccidere continuatamente, ripetutamente e in modo meccanico poichè le azioni da compiere sono sempre le stesse mostri controllati dal gioco e player avversari).
E' vero è possibile anche eseguire alcune missioni ma indovinate un po' in cosa consistono si esatto consistono nell'uccidere un certo numero di mostri o avversari dunque ancora grind!
Questo fatto riduce drasticamente la longevità del gioco poichè dopo un po' non ce la farete più della noia e della routine che esso genera e lo abbandonerete.
Un altro fattore negativo è la presenza di "punti" acquistabili con gli euro veri che permettono di comprare armi e munizioni notevolmente più potenti di quelle acquistabili coi punti offerti dal gioco uccidendo (come dicevano prima mostri e avversari).
Questo significa che i giocatori paganti dovranno sottoporsi a sedute di grind meno pesanti di quelle dei player non paganti e avranno anche molte più possibilità di vincere in battaglia contro player che giocano gratis.
Dunque vedrete le vostre ore di grind rese inutili poichè qualcuno ha speso fior fior di euro per potenziare il proprio sottomarino vi sembra forse giusto?
Passando oltre la grafica è molto bella ma non basta poichè (come dicevo prima) il vero "scheletro" del gioco è il grind.
Nel complesso penso che questo gioco rappresenti un'idea ottima realizzata in modo pessimo, un vero spreco se mi posso permettere.
Basterebbe infatti aumentare la quantità di punti esperienza forniti dall'uccisione di mostri e avversari al fine di permettere ai giocatori di aumentare il loro livello con meno fatica e meno assiduita oltre che (a mio avviso) eliminare gli odiati punti a pagamento.
Con questi 2 semplici accorgimenti questo browsergame potrebbe essere davvero ottimo.
Detto questo non voglio assolutamente dire che non sia un gioco da provare anzi!
Voglio però avvertirvi di prendere questo gioco come divertimento per poche ore dunque assolutamente inadatto per giocatori "ardcore" che, a lungo andare, potrebbero rischiare odiare il gioco, sentirsi frustrati e ,infine, pentirsi di aver buttato via in grind ore della propria vita in cui sarebbe stato meglio fare altro.

VOTI FINALI

gameplay 5

grafica 8

idea di base 8+

realizzazione 4

voto complessivo 5+

la recensione è stata eseguita da House farao
il gioco è stato testato da House farao

grazie a tutti e ciao farao
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 265
Punti : 1001
Data d'iscrizione : 29.05.10

Vedi il profilo dell'utente http://videosword.forumativo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum